PERCHE' LA VMC

La letteratura medico scientifica è ormai concorde sul fatto che la qualità dell’aria nelle nostre case sia quasi sempre peggiore di quella esterna.
L’apertura delle finestre effettuata in maniera saltuaria, di solito al mattino ed alla sera, risulta ormai inefficace nelle abitazioni dotate di moderni serramenti.
Per garantire un corretto ricambio dell'aria sarebbero necessarie più apertura al giorno, per brevi periodi, anche durante le ore notturne.
Poiché ciò di fatto è impossibile, diventa necessario adottare un sistema che provveda alla ventilazione in modo meccanico ed automatico.
Durante il periodo invernale l’eccesso di umidità relativa in ambiente, a contatto con le pareti più fredde dell’alloggio, arriva a generare la formazione di condensa dando origine progressivamente alla muffa.
Questo grave problema colpisce alterando l’aspetto dei locali, degradando le finiture interne, emanando odori sgradevoli, ma soprattutto causando pesanti conseguenze sulla salute delle persone a causa delle allergie provocate dalle spore della muffa. Gli Inquinanti si accumulano a livelli tali da costituire una seria minaccia per la nostra salute.

QUALI SONO I PIU' FREQUENTI NELLE NOSTRE CASE?

CO2 (anidride carbonica)
Batterie e muffe
Gas della combustione

VOC (composti organici volatili)
Radon
Derivati organici

 

Vapore acqueo
Amianto e fibre minerali
Particolato aerodisperso

La VMC assicura una ventilazione costante garantendoci benessere e risparmio energetico, tramite un piccolissimo ricambio d’aria, continuo ed adattabile ai reali fabbisogni della nostra abitazione, evitando sprechi di energia ed ingresso di rumore dall’esterno.